Dr. Andrea Bianco

Milano / Verbania
News ed Eventi

Laser CO2 "Mixto"

Il laser CO2 è uno strumento capace di emettere un raggio luminoso potentissimo, che interagisce con l'acqua contenuta nei tessuti cutanei. Il risultato è una vaporizzazione selettiva del tessuto bersaglio con minimo danneggiamento delle strutture circostanti.
Questo laser è quindi in grado di "sigillare" le terminazioni nervose, i piccoli vasi sangunei e linfatici con una conseguente riduzione del dolore, del sanguinamento e del gonfiore post-operatorio.
Il Laser CO2 Mixto può essere utilizzato anche in modalità SUPERPULSATA con un tempo di esposizione brevissimo, nell'ordine dei micro-secondi, quindi senza provocare dolore. Questo ci permette di utilizzare il laser senza anestesia e senza sanguinamento.

Il laser CO2 può essere utilizzato in modalità ablativa per distruggere singole lesioni:
- Incisione Chirurgica ( blefaroplastica, riduzione piccole labbra nella chirurgia intima, ogni tipo di incisione chirurgica );
- Vaporizzazioni neoformazioni cutanee ( cheratosi attinica, cheratosi seborroica, condiloma, fibromi penduli, rinofima, verruca, xantelasma, grani di miglio ).

Il laser CO2 può essere utilizzato per rimodellare intere regioni del corpo:
- Cicatrici post acne
- Skin resurfacing frazionato
- Refreshing del volto e trattamento del fotoinvecchiamento
- Trattamento delle cicatrici

 

REFRESHING DEL VOLTO


Il laser CO2 Mixto ottiene notevoli risultati sopratutto nel refreshing del volto e nel trattamento del fotoinvecchiamento e risulta essere il laser al momento più richiesto.
Il trattamento viene eseguito in totale sicurezza e con ottimi risultati su tutta l’area del viso, collo, décolleté e mani. Dopo una sola seduta si potranno già notare notevoli miglioramenti nel colore e nella trama cutanea unitamente alla sensibile riduzione delle imperfezioni morfologiche quali cicatrici, rughe e lesioni pigmentate.

In cosa consiste il trattamento?

Viene trasmessa sulla superficie cutanea una matrice di minuscoli punti di luce ad alta intensità (ognuno dei quali non più grosso di un capello) con il minimo dolore percepito.
 

Quali sono gli effetti?

- Immediata retrazione dei tessuti trattati (effetto lifting)
- Una delicata levigazione delle rughe
- Cancellazione delle macchie di origine solare e senile
- Stimolazione di neocollagenogenesi fino a sei mesi dopo il trattamento.


 

Prima del trattamento

Sarà cura del medico consigliarvi quali aree possono essere trattate e quali potranno essere i miglioramenti e i benefici. L’area da trattare viene accuratamente struccata e pulita. Nonostante la stragrande maggioranza dei pazienti non lo richieda, una leggera anestesia topica potrà essere applicata laddove il medico lo ritenga necessario.
 

Come avviene il trattamento

Il trattamento è di breve durata (20/25 minuti circa per un viso completo) e viene eseguito in regime ambulatoriale. A seconda dell’area trattata si avvertirà una sensazione di calore sulla pelle più o meno intensa e comunque del tutto normale. Solitamente una sola seduta produce risultati soddisfacenti ma, se si desiderano altri trattamenti, possono essere programmati a 20/30 giorni di distanza.
 

Dopo il trattamento

Immediatamente nel post-trattamento si avrà una intensa sensazione di calore simile ad una scottatura solare che può durare al massimo 40/60 minuti e sarà comunque mitigata mediante applicazione di maschere rinfrescanti, creme lenitive e idratanti.
 

Cosa aspettarsi nei giorni successivi

1-2 GIORNI
La “matrice di punti” andrà gradualmente scomparendo e la pelle assumerà un aspetto simile al rossore di una scottatura solare. In questa fase si potrà applicare il trucco. La maggior parte dei pazienti fanno ritorno alla loro normale vita sociale.

3-4 GIORNI
In questa fase si avrà un’esfoliazione degli strati superficiali della cute durante i normali lavaggi, facendo emergere una pelle rinnovata nei colori e nella trama.

5-6 GIORNI
L’effetto “peeling” è terminato nella maggior parte dei casi. Evitare esposizioni al sole diretto e, in ogni caso, applicare una crema solare con fattore di protezione molto elevato (SPF minimo 50). A guarigione avvenuta si noteranno continui miglioramenti delle rughe e delle imperfezioni cutanee, grazie alla produzione di nuovo collagene, che si protrarrà nel tempo fino a sei mesi.